La Federal Reserve e il suo ruolo nell'economia statunitense

La Fed, nota anche come Federal Reserve degli Stati Uniti, è un'organizzazione privata il cui ruolo è essenziale per mantenere e sostenere l'economia statunitense. Il suo obiettivo principale è quello di sostenere la crescita del paese. In termini di ruolo e obiettivi, la FED è attualmente la più grande banca centrale del mondo. In questo articolo, vi diremo tutto quello che dovete sapere sulla Federal Reserve.  

Il 77% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500
La Federal Reserve e il suo ruolo nell'economia statunitense

Perché è importante conoscere il ruolo del FED nei vostri investimenti?

Se abbiamo scelto di presentare la FED e il suo ruolo nell'economia statunitense attraverso questo articolo dedicato, non è senza motivo. Infatti, come investitore, probabilmente segui da vicino le notizie finanziarie e, tra gli annunci più influenti, quelli della FED sono probabilmente i più seguiti dagli investitori.

In effetti, si nota che ogni volta che questo organismo prende una decisione importante, in particolare per quanto riguarda la politica applicata ai tassi di interesse, i mercati vanno in delirio. Bisogna dire che la Federal Reserve ha un potere molto importante sui mercati finanziari americani ma anche sugli altri mercati internazionali, in modo meno diretto ma altrettanto forte.

Capire cos'è la FED, come è organizzata, come funziona, i suoi obiettivi e gli strumenti che ha a disposizione per raggiungerli vi permetterà quindi di anticipare molti movimenti volatili in molti asset di mercato. In questa pagina, potrete finalmente capire come questa istituzione può, in una sola uscita, causare tendenze molto forti al rialzo o al ribasso e quindi come utilizzare queste informazioni nelle vostre strategie di investimento.

 

Panoramica della Federal Reserve o FED :

Prima di tutto, è importante notare che il termine FED, usato più spesso nel mondo finanziario, sta in realtà per Federal Reserve System. Si riferisce alla banca centrale degli Stati Uniti, che è conosciuta come la Federal Reserve.

Questa organizzazione fu creata il 23 dicembre 1913 in risposta alle varie crisi bancarie che colpirono gli Stati Uniti all'inizio del XX secolo, in particolare quella del 1907. È stato il Congresso americano a crearlo mettendo in atto il Federal Reserve Act.

Un altro punto importante da sapere sulla FED è che è totalmente indipendente dallo stato e dal potere politico, allo stesso modo della BCE in Europa. Il suo unico scopo è quello di creare una dinamica di crescita nel paese, ma anche di combattere l'inflazione.

Gli obiettivi principali della Federal Reserve e della sua politica monetaria sono la piena occupazione, la stabilità dei prezzi e tassi d'interesse moderati a lungo termine. Il suo altro ruolo è quello di regolare il sistema bancario statunitense e mantenere un sistema finanziario stabile.

 

Come è organizzato il FED?

L'organizzazione della Federal Reserve degli Stati Uniti non è cambiata affatto dalla sua creazione nel 1913. Così, il Consiglio dei Governatori è incaricato della sua gestione con 7 membri incluso il Presidente del Consiglio. Gli altri membri di questo consiglio provengono da diverse aree geografiche e settori economici. Il mandato del presidente e del vicepresidente del Consiglio dei governatori è di 4 anni e sono nominati dal presidente degli Stati Uniti e poi convalidati dal Senato. Jerome Powell è attualmente il presidente di questa istituzione.

Il Board of Governors ha un ruolo importante nella regolamentazione del sistema bancario, lavorando con altre commissioni interne della Federal Reserve. È quindi responsabile della determinazione delle regole riguardanti le riserve della banca centrale e della creazione di regolamenti riguardanti l'attività bancaria di tutto il paese. È anche responsabile del controllo regolare dei compiti assegnati alle 12 banche federali americane.

Ma il ruolo dei governatori di questo consiglio non si ferma qui, poiché siedono anche nel FOMC o Federal Open Market Committee, che è composto da un totale di 12 membri, tra cui cinque presidenti di banche federali che siedono a turno nel comitato per un anno. È il FOMC che è responsabile della definizione della politica monetaria degli Stati Uniti. Le riunioni del FOMC, che sono seguite da vicino dagli investitori, si tengono ogni 6 settimane e dopo ogni riunione viene pubblicato un rapporto.

Va notato che c'è una grande differenza tra la FED e le altre banche centrali mondiali, vale a dire che la FED è un'istituzione privata che è di proprietà delle altre banche federali americane. Questo è il motivo per cui ci sono 12 filiali regionali nelle principali città del paese, tra cui naturalmente New York, ma anche Chicago e San Francisco. Tuttavia, la FED è regolata dal governo federale e dal Congresso.

 

Cosa fa effettivamente la FED e come?

La Federal Reserve agisce sull'economia statunitense attraverso due tipi di politiche, una convenzionale e l'altra non convenzionale.

Per quanto riguarda la politica convenzionale, e per gestire la politica monetaria del paese, l'istituzione utilizza diverse leve. Il primo è il tasso di sconto, che è un tasso di interesse che permette alla FED, attraverso le sue filiali regionali, di prestare fondi agli istituti di credito. Va notato che questo tasso rimane sempre al di sopra del tasso dei fondi federali. Il secondo è il tasso di riserva obbligazionaria, che è il tasso minimo che le banche devono depositare nei loro conti presso la banca centrale. Questo tasso varia di solito tra l'1 e il 10% del totale dei depositi raccolti da ogni banca. Infine, la terza leva è l'overnight interest rate che corrisponde al federal funds rate. Questo è usato nel contesto delle operazioni di mercato aperto durante le quali vengono scambiati i buoni del Tesoro USA. Le operazioni di mercato aperto sono quindi utilizzate per aumentare o diminuire le riserve della banca centrale statunitense.

Per quanto riguarda la politica non convenzionale, esiste dal 2009 da quando è stata messa in atto dopo la crisi dei subprime come politica di allentamento quantitativo. Per fare questo, la FED ha prima comprato una grande quantità di beni detenuti dalle banche americane in fallimento. Successivamente, altri due programmi sono utilizzati per finanziare il deficit pubblico. Questa politica è davvero efficace perché abbassa significativamente i tassi di interesse a lungo termine e il tasso di disoccupazione del paese.

Il ruolo della FED è quello di guidare la politica monetaria degli Stati Uniti influenzando i cambiamenti di alcuni dei suoi tassi di interesse che hanno un impatto diretto sull'economia e sui mercati statunitensi. Ma come spiegato sopra, queste decisioni e azioni della FED hanno anche un impatto diretto sui mercati finanziari internazionali. È quindi importante seguire tutte le sue notizie.

Domande frequenti

Quando e come vengono pubblicati i rapporti del FED?

Più precisamente, per quanto riguarda la politica monetaria della FED, il FOMC pubblica i suoi rapporti al ritmo di uno ogni 6 settimane, il che rappresenta 8 pubblicazioni all'anno. Naturalmente, è possibile consultare questi rapporti sul sito ufficiale della Federal Reserve degli Stati Uniti, ma è possibile trovare i dettagli direttamente da un calendario economico aggiornato fornito da siti web specializzati nel mercato azionario o da broker online.

In che modo i tassi d'interesse statunitensi fissati dalla FED influenzano i mercati?

Quando la FED prende la decisione di condurre una politica monetaria accomodante abbassando i tassi d'interesse, questo avrà l'effetto diretto di favorire l'economia del paese e in particolare di permettere alle imprese di prendere in prestito a prezzi bassi. Questo ha un impatto sulla crescita di queste aziende e sulla performance generalmente positiva delle grandi azioni americane sul mercato. Questo è il motivo per cui i tassi d'interesse statunitensi sono particolarmente seguiti dagli investitori.

Quali altre grandi banche centrali dovrei conoscere?

La Federal Reserve è quindi la banca centrale degli Stati Uniti e, sebbene abbia alcune differenze rispetto ad altre istituzioni simili nel mondo, altre banche centrali svolgono la stessa funzione in altri paesi o aree economiche. Per esempio, la Banca Centrale Europea o BCE è responsabile del mantenimento della crescita nella zona euro. Nel Regno Unito, è la BoE che è responsabile di questa funzione.

Il 77% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Plus500.com