Le principali azioni spagnole in borsa

Prima di acquistare o vendere le più importanti azioni spagnole, scoprite le informazioni su queste società e gli elementi da analizzare.

Il 78% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con eToro
Analisi delle migliori azioni spagnole

Analisi prima di comprare o vendere azioni Santander
Analisi prima di comprare o vendere azioni Inditex
Analisi prima di comprare o vendere azioni Telefónica
Analisi prima di comprare o vendere azioni Amadeus
Analisi prima di comprare o vendere azioni Repsol
Analisi prima di comprare o vendere azioni Iberdrola
Analisi prima di comprare o vendere azioni Cellnex
Analisi prima di comprare o vendere azioni Enagas
Analisi prima di comprare o vendere azioni Endesa
Analisi prima di comprare o vendere azioni Banco de Sabadell
Analisi prima di comprare o vendere azioni BBVA
Analisi prima di comprare o vendere azioni Acciona
Analisi prima di comprare o vendere azioni Ebro Foods
Analisi prima di comprare o vendere azioni Siemens Gamesa

Comprare e vendere le principali azioni spagnole nella Borsa di Madrid

Per comprare e vendere le principali azioni spagnole va da sé che è necessario sapere dove sono quotate, vale a dire la Borsa di Madrid. Mentre la maggior parte delle borse europee hanno ormai integrato il sistema NYSE Euronext, la Borsa di Madrid rimane gestita da una società totalmente indipendente, la spagnola Bolsas y Mercados, che gestisce anche altre importanti borse spagnole come Barcellona, Bilbao e Valencia. Tuttavia, è proprio sulla Borsa di Madrid che troverete le principali azioni spagnole poiché è ancora oggi il più grande centro finanziario della Spagna, ma anche uno dei più importanti in Europa in termini di capitalizzazione totale e volumi scambiati.

Oggi, una piattaforma elettronica di trading chiamata SIBE è responsabile di questa borsa e dei suoi valori. Grazie alla modernizzazione di questo sistema, la Borsa di Madrid ha visto i suoi volumi di negoziazione aumentare significativamente rispetto al vecchio sistema di aste. Se si desidera seguire i titoli quotati su questo mercato finanziario, si prega di notare che gli orari di apertura sono le 8:30 per la pre-apertura e le 9 per la prima quotazione. Per quanto riguarda la chiusura, essa si svolge alle ore 17.30 con fissaggio di chiusura alle ore 17.35. Questi tempi sono gli stessi che per le altre borse europee.

La Borsa di Madrid è inoltre collegata a diversi indici borsistici contenenti le principali azioni spagnole. Prima di tutto, c'è l'indice generale di questa borsa valori, che è l'IGBM, ma anche l'indice del mercato azionario Ibex 35, che è l'indice di riferimento spagnolo e al quale si ritorna più in dettaglio di seguito. Si noti inoltre che questi due indici borsistici vengono poi suddivisi in diversi sottoindici che consentono ai detentori di portafoglio di confrontare la loro performance con quella del mercato in generale.

Interessandosi alla Borsa di Madrid, è possibile seguire alcune delle azioni più interessanti della Spagna, come CaixaBank, Telefonica e Amadeus. Ci sono anche alcune società con sede all'estero, come la francese ArcelorMittal, per consentire loro di essere più visibili a livello europeo o nel resto del mondo.  Attenzione, quindi, se si desidera negoziare solo azioni spagnole, poiché non tutte le azioni quotate in questo scambio sono necessariamente quotate. 

Naturalmente, tutte le azioni spagnole che potrai negoziare con i CFD della tua piattaforma di trading fanno parte di questa borsa valori di Madrid.

 

Perché investire in azioni spagnole?

La Spagna è stato uno dei paesi più colpiti dalla crisi economica e, di conseguenza, le azioni della Borsa di Madrid hanno subito un forte calo negli ultimi mesi.  Ma dal 2015 la situazione sembra migliorare, consentendo profitti molto interessanti per i trader che sanno su cosa scommettere. 

Infatti, poiché il governo spagnolo ha attuato una politica rigorosa, l'economia del paese si sta gradualmente riprendendo e le imprese spagnole stanno attirando molti investitori. Se avete intenzione di commerciare a medio e lungo termine, avrete la possibilità di scegliere tra diverse azioni spagnole nei settori bancario, assicurativo, energetico, delle comunicazioni e agroalimentare, che vi presenteremo qui di seguito.

 

Le principali azioni spagnole sono incluse nell'indice azionario Ibex 35:

Per semplificare ulteriormente la vostra scelta e permettervi di visualizzare le principali azioni spagnole in un istante, l'ideale è guardare la composizione dell'indice azionario di riferimento del paese, Ibex 35. In effetti, come si è detto sopra, va ricordato che lo stambecco 35 è il principale indice borsistico legato alla Borsa di Madrid, ma anche l'indice di riferimento per l'economia spagnola nel suo complesso. Come suggerisce il nome, questo indice è composto da 35 azioni di società il cui peso è a sua volta ponderato per la capitalizzazione totale di mercato.

L'indice del mercato azionario Ibex 35 è anche un indice correlato con altri indici del mercato azionario internazionale. Infatti, la sua performance annuale è molto spesso vicina a quella dell'indice statunitense Dow Jones, dell'indice tedesco DAX 30, dell'indice francese CAC40 o dell'indice britannico FTSE 100, in quanto negli ultimi anni si è verificata una forte dipendenza tra i vari mercati azionari mondiali.

 

Come comprare e vendere azioni spagnole?

Siete interessati al mercato azionario spagnolo e volete investire una parte del vostro capitale acquistando azioni? Oggi esistono diversi modi per farlo, che spiegheremo ora.

In primo luogo, se disponete di un prodotto di investimento nel mercato azionario, come un conto titoli, potete utilizzare un broker online per effettuare ordini in contanti per acquistare azioni spagnole o vendere azioni che già possedete. Questo metodo può essere apprezzato dagli investitori che cercano di generare un reddito regolare da un dividendo o da quelli che sperano di ottenere un profitto dalla rivendita di queste azioni se il loro valore è aumentato.

È anche possibile acquistare azioni spagnole insieme ad altre azioni, se si desidera una maggiore diversificazione. Per questo esistono ETF e fondi comuni di investimento. Gli EYF generalmente seguono la composizione di un mercato azionario o di un indice settoriale, che può essere un indice spagnolo. I FCP o fondi comuni di investimento sono fondi gestiti da professionisti e composti da diverse azioni, a volte anche spagnole.

Infine, potete anche scegliere di non acquistare queste azioni spagnole in contanti, ma semplicemente di speculare sul prezzo di questi titoli utilizzando un derivato. Tra questi vi sono i CFD, contratti per differenza che consentono di scommettere sull'aumento o sul calo di un'azione spagnola. In questo caso, il guadagno o la perdita per l'investitore sarà semplicemente la differenza tra il prezzo dell'azione al momento dell'assunzione della posizione e il prezzo dell'azione al momento della chiusura e sarà ovviamente proporzionale all'importo investito.

Per scegliere tra questi tre metodi di acquisto o vendita di azioni spagnole, è necessario porsi alcune domande, in particolare per quanto riguarda il proprio orizzonte di investimento, i propri obiettivi, il proprio livello di avversione al rischio e il proprio profilo di investitore.