Dividendo e rendimento delle azioni Google (Alphabet)

  •   HARMANT Adeline

Se siete interessati alle azioni Google, attualmente chiamate "azioni Alphabet", vi renderete subito conto che questa società non permette ai suoi azionisti di ricevere un dividendo. Perché questa strategia da parte di Alphabet? Quali sono i motivi per cui Google non paga i suoi azionisti? Questo è ciò che vi proponiamo di scoprire attraverso questo articolo che affronta nel dettaglio l'assenza di dividendi del titolo Google e le sue spiegazioni.

Inizia a fare trading su Google!
Il 78% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con eToro
Dividendo e rendimento delle azioni Google (Alphabet)
Immagine: Flickr

L'azione Google (Alphabet) consente di ottenere un dividendo?

Come avrete capito, le azioni Google non pagano dividendi. Infatti, dalla sua prima quotazione in borsa, questa società tecnologica americana non ha mai pagato un dividendo ai suoi azionisti.

Pertanto, gli investitori che desiderano acquistare questo titolo lo fanno più che altro in un'ottica di crescita e con l'obiettivo di realizzare una plusvalenza a lungo termine con un aumento del prezzo.

 

Perché Google (Alphabet) non paga un dividendo ai suoi azionisti?

Potrebbe sembrare sorprendente che un'azienda di successo come Google non paghi dividendi ai suoi azionisti. Dalla sua creazione, infatti, l'azienda ha continuato a crescere e ad aumentare i suoi profitti anno dopo anno. Allora perché non paga i suoi azionisti per il possesso di queste azioni e non condivide con loro parte dei suoi profitti?

La risposta a questa domanda sta nella costante evoluzione e nell'espansione in nuovi settori che sono al centro della strategia di Google. In effetti, se si guarda alla storia di Alphabet, si nota che l'azienda ha effettuato ogni anno ingenti investimenti per espandere la propria presenza nel mondo e diversificare le proprie attività.

In particolare, ha investito molto nell'intelligenza artificiale e nella robotica industriale e punta costantemente a nuovi mercati. Tuttavia, questi investimenti richiedono naturalmente l'utilizzo di gran parte del flusso di cassa di Alphabet. La sua strategia è quindi quella di concentrarsi sulla crescita, il che comporta una mancanza di dividendi per gli azionisti. Google preferisce finanziare i propri progetti per garantire lo sviluppo e la crescita a lungo termine.

Va ricordato che, in generale, le società che pagano un dividendo agli azionisti sono considerate mature, cioè hanno raggiunto il loro livello di crescita ottimale.

 

Google (Alphabet) pagherà un dividendo in futuro?

Il Gruppo Google o Alphabet non ha ancora comunicato il futuro pagamento di un dividendo. Anche se è possibile che Alphabet inizi a pagare i suoi azionisti in futuro, non ci sono indicazioni che un dividendo sarà pagato nei prossimi anni.

In effetti, Google continua a investire molto denaro nella diversificazione delle sue attività e nella sua crescita. Il suo modello di business richiede quindi che continui a crescere e che continui a conservare il suo flusso di cassa per farlo.

Secondo gli analisti del settore, è improbabile che Google inizi a pagare un dividendo ai suoi azionisti in tempi brevi.

Che senso ha quindi acquistare azioni Alphabet? Basta osservare il grafico delle azioni di Google per capire il valore dell'acquisto di queste azioni al di fuori di una strategia di rendimento. Infatti, se non è possibile prevedere il futuro di questo titolo, in passato ha preso molti punti e quindi ha permesso agli investitori che lo hanno acquistato in tempo di realizzare profitti sotto forma di plusvalenze. Tuttavia, la performance passata del titolo Google (Alphabet) non è garanzia di risultati futuri e comporta un rischio di perdita del capitale.

Inizia a fare trading su Google!

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia investimenti in azioni e in criptovalute, sia il trading di asset CFD.

Nota: I CFD sono strumenti complessi che comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 78% degli investitori retail perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti valutare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le prestazioni precedenti non offrono garanzie per risultati futuri. La cronologia di trading presentata è inferiore a cinque anni e potrebbe non essere sufficiente come base valida per decidere i propri investimenti.

Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

L'investimento in criptovalute non è regolamentato in alcuni paesi dell'UE e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Il tuo capitale è a rischio.

eToro USA LLC does not offer CFDs and makes no representation and assumes no liability as to the accuracy or completeness of the content of this publication, which has been prepared by our partner utilizing publicly available non-entity specific information about eToro.

eToro.com