Dividendo e rendimento delle azioni BMW

  •   HARMANT Adeline

Grazie ad un recente aumento delle vendite, il BMW Group ha annunciato un aumento del dividendo per l'anno 2022. In passato, questa società ha spesso registrato un rendimento interessante per le sue azioni sul mercato azionario, che può essere considerato un titolo a rendimento. In questo articolo, vi offriamo di saperne di più sul dividendo di BMW con il suo importo preciso, la data del suo pagamento, il prossimo dividendo così come il suo rendimento attuale e storico negli ultimi dieci anni.

Inizia a fare trading su BMW
Il 79% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con eToro
Dividendo e rendimento delle azioni BMW
Immagine: RoadOver - Flickr

Qual è l'importo del dividendo pagato da BMW?

Nel 2021, il BMW Group ha pagato un dividendo di 3,80 euro per azione ai suoi azionisti. Questo dividendo corrisponde al dividendo sui risultati dell'esercizio 2020.

BMW ha anche recentemente annunciato il suo dividendo per il 2022, che sarà di 5,80 euro per azione per l'anno finanziario 2021.

 

Quando è previsto il pagamento dei dividendi di BMW?

Come la maggior parte dei titoli tedeschi ed europei, il pagamento dei dividendi per le azioni BMW avviene una volta all'anno con una data di stacco a maggio.

Nel 2021, la data di stacco del dividendo è il 12 maggio 2021 e la data di pagamento è il 16 maggio 2021.

 

Qual è il prossimo dividendo previsto per le azioni BMW?

Il prossimo dividendo che BMW pagherà ai suoi azionisti è quello dell'anno finanziario 2021. Questo è soggetto al voto degli azionisti all'assemblea generale annuale prima che sia pagato.

Alla fine dell'ultima riunione del consiglio, è stato deciso un importo di 5,80€ per azione. Questo importo sarà staccato il 12 maggio 2022 e pagato il 16 maggio 2022.

Si nota che l'importo del dividendo di BMW per quest'anno 2022 è molto più alto del dividendo dell'anno scorso. Questo è in gran parte dovuto al fatto che l'azienda ha gestito la carenza di semiconduttori meglio dei suoi concorrenti e ha registrato vendite significativamente più alte nel 2021, risultando in vendite e profitti più alti con un aumento del 12,4% delle entrate.

L'azienda ha quindi deciso di ringraziare i suoi azionisti aumentando il suo dividendo. Ci si aspetta anche che lanci un grande programma di riacquisto di azioni quest'anno.

 

Storia dei dividendi delle azioni BMW:

BMW paga un dividendo agli azionisti senza interruzione e ogni anno dal 2001. Questo significa che il titolo è stato un titolo a rendimento per oltre 20 anni. Ecco la storia dei dividendi di BMW negli ultimi 10 anni e la loro evoluzione nel tempo.

  • Nel 2021, il dividendo di BMW era di 3,80 euro con un aumento del 52%
  • Nel 2020, il dividendo di BMW è stato di 2,50 euro con un calo del 28,57%.
  • Nel 2019, il dividendo di BMW è stato di 3,50 euro con un calo del 12,5%
  • Nel 2018, il dividendo BMW è stato di 4,00 euro con un aumento del 14,29%.
  • Nel 2017, il dividendo BMW è stato di 3,50 euro con un aumento del 9,38%.
  • Nel 2016, il dividendo di BMW è stato di 3,20 euro con un aumento del 10,34%.
  • Nel 2015, il dividendo di BMW è stato di 2,90 euro con un aumento dell'11,54%.
  • Nel 2014, il dividendo di BMW è stato di 2,60 euro con un aumento del 4%.
  • Nel 2013, il dividendo di BMW è stato di 2,50 euro con un aumento dell'8,7%.
  • Nel 2012, il dividendo di BMW è stato di 2,30 euro con un aumento del 76,92%.

Negli ultimi dieci anni, il dividendo di BMW ha mostrato un rapido aumento con un incremento medio del 5,15% all'anno. Negli ultimi 5 anni, l'aumento è stato più lento con un aumento medio dell'1,66% all'anno.

 

Qual è il rendimento dei dividendi delle azioni BMW?

Il dividend yield delle azioni BMW è il rapporto tra l'importo del dividendo pagato dalla società e il suo prezzo medio delle azioni. Quindi, dividiamo semplicemente l'importo di questo dividendo per il prezzo dell'azione per ottenere il rendimento di questo titolo in percentuale.

Questo ci dice che l'importo del dividendo non è l'unico elemento che influisce sul rendimento di questo titolo, poiché anche il prezzo delle azioni è importante.

Nel 2021, il dividend yield dell'azione BMW era del 2,25%. Con l'aumento di questo dividendo nel 2022, questo rendimento aumenta al 7,43%.

Notiamo anche che il payout ratio di BMW è attualmente del 10,12%. Questo tasso corrisponde alla quota dei profitti pagati agli azionisti dal gruppo e ci mostra che BMW trattiene una gran parte dei suoi profitti.

 

Qual è il rendimento dei dividendi delle azioni BMW per diversi anni?

Negli ultimi 10 anni, il BMW Group ha pagato un dividend yield medio del 3,68%, che è in realtà ben al di sotto dell'ultimo rendimento annuale per questo titolo.

  • Nel 2022, il rendimento del dividendo è del 7,43%.
  • Nel 2021, il rendimento di questo dividendo era del 2,25%.
  • Nel 2020, il rendimento del dividendo era del 5,31%.
  • Nel 2019, il rendimento del dividendo era del 5,01%.
  • Nel 2018, il rendimento del dividendo era del 4,29%.
  • Nel 2017, il rendimento del dividendo era del 3,88%.
  • Nel 2016, il rendimento del dividendo era del 4,23%.
  • Nel 2015, il rendimento del dividendo era del 2,76%.
  • Nel 2014, il rendimento del dividendo era del 2,95%.
  • Nel 2013, il rendimento del dividendo era del 3,41%.
  • Nel 2012, il rendimento del dividendo era del 3,46%.
Inizia a fare trading su BMW

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia investimenti in azioni e in criptovalute, sia il trading di asset CFD.

Nota: I CFD sono strumenti complessi che comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 79% degli investitori retail perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti valutare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le prestazioni precedenti non offrono garanzie per risultati futuri. La cronologia di trading presentata è inferiore a cinque anni e potrebbe non essere sufficiente come base valida per decidere i propri investimenti.

Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

L'investimento in criptovalute non è regolamentato in alcuni paesi dell'UE e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Il tuo capitale è a rischio.

eToro USA LLC does not offer CFDs and makes no representation and assumes no liability as to the accuracy or completeness of the content of this publication, which has been prepared by our partner utilizing publicly available non-entity specific information about eToro.

eToro.com