Capitalizzazione e fatturato di Pfizer

  •   DEHOUI Lionel

Come per molte aziende, il 2020 è stato segnato da diversi eventi. Per Pfizer, lo sviluppo del vaccino Covid-19 in collaborazione con BioNTech rimane uno dei punti salienti dell'anno. Inoltre, il gruppo biofarmaceutico americano ha registrato una crescita delle vendite per tutto l'esercizio finanziario 2020. La crescita iniziata da Pfizer non si è fermata. È proseguito nel 2021 con risultati più che soddisfacenti. Ecco i dettagli delle performance raggiunte dal laboratorio nel corso dell'anno.

Inizia a fare trading su Pfizer!
Il 79% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con eToro
Capitalizzazione e fatturato di Pfizer
Immagine: Montgomery County Planning Commission

Risultati finanziari di Pfizer per il primo trimestre del 2021

Nel primo trimestre del 2021, l'attività del Gruppo Pfizer ha registrato un notevole miglioramento. Per l'intero periodo, l'azienda farmaceutica ha realizzato un utile netto di 7,864 trilioni di dollari, rispetto ai 4,877 trilioni dello stesso periodo dell'anno precedente. Ciò rappresenta un aumento del 61,24% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

L'utile per azione dell'azienda farmaceutica è stato di 1,62 dollari per il periodo in esame, a fronte di un consenso di 1,49 dollari. Con 25.661 miliardi di vendite registrate, c'è stato un aumento del 77%. Queste cifre sono ben al di sopra delle aspettative del mercato. In effetti, gli analisti prevedevano per l'azienda un fatturato di 24.099 miliardi in questo periodo.

La forte performance di Pfizer è stata trainata dal vaccino Covid e dalla disponibilità del trattamento antivirale Paxlovid. In questo periodo il laboratorio ne ha venduti 1,5 miliardi. Le vendite di vaccini, invece, sono passate da 3,2 miliardi a 13,2 miliardi nel primo trimestre dell'anno fiscale 2021.

 

Previsioni di vendita per il 2021

Nel marzo 2020, Pfizer ha firmato un accordo di collaborazione con la società tedesca BioNTech. Questo fa parte dello sviluppo di un vaccino contro la Covid-19. Il gruppo farmaceutico americano ha grandi ambizioni per il successo di questo vaccino.

È il primo vaccino anti-Covidio autorizzato al mondo. Per il colosso americano si tratterebbe di uno dei prodotti più redditizi nella storia dell'industria farmaceutica. Secondo le previsioni dell'allora gruppo, le vendite di questo vaccino dovrebbero raggiungere quasi 15 miliardi di dollari nell'arco del 2021.

Questo enorme importo è destinato ad aumentare se Pfizer firmerà altri nuovi contratti nel corso di quest'anno. Tuttavia, l'azienda statunitense ha stimato che le vendite sono soggette a royalties per il suo partner tedesco e a una giusta quota dei profitti ottenuti.

Inoltre, va notato che già alla fine del 2020 l'uso di questo vaccino Covid era efficace in diversi Paesi del mondo. Nell'ultimo trimestre del 2020, le vendite del vaccino sono state stimate in circa 154 milioni di dollari.

 

Prestazioni nel 2021

Le vendite del colosso statunitense per il 2021 sono stimate a 36,8 miliardi di dollari. Il vaccino Covid-19 rappresenta un'ampia percentuale (un terzo) di queste vendite totali. Per tutti i 12 mesi del 2021, Pfizer ha generato un utile netto di 22 miliardi di dollari, quasi il doppio rispetto all'anno precedente. Questo porta il fatturato dell'azienda a 81,3 miliardi di dollari, con un aumento del 95%.

Per l'intero anno fiscale 2021, i risultati di Pfizer sono superiori alle aspettative degli analisti. L'anno 2021 è stato segnato anche dal lancio della variante Omicron. Si tratta di una versione del vaccino Covid che è stata sottoposta a sperimentazione clinica.

Sempre nel 2021, più precisamente alla fine dell'ultimo trimestre, Pfizer ha lanciato una pillola anti-Covidio. È stato commercializzato con il nome di Paxlovid. Dopo l'approvazione ricevuta per questa pillola a fine dicembre negli Stati Uniti, il colosso americano è riuscito a registrare, in termini di vendite, 72 milioni di dollari nel 2021 per Paxlovid.

Secondo gli ultimi risultati pubblicati dai dirigenti dell'azienda, il suo fatturato alla fine dell'esercizio 2021 dovrebbe essere compreso tra 98 e 102 miliardi di dollari. Con tale cifra, l'utile per azione rettificato sarà compreso tra 6,35 e 6,55 dollari. Purtroppo, questi ultimi dati sono inferiori alle aspettative degli analisti.

 

Dividendo e capitalizzazione di mercato di Pfizer nel 2021

L'azienda biofarmaceutica Pfizer è una delle società che paga regolarmente i dividendi ai propri azionisti. Per oltre un decennio, il dividendo non è mai diminuito. Ecco quelli distribuiti nel 2021 con le date di pagamento.

  • 0,39 per azione: 28 gennaio 2021
  • 0,39 per azione: 06 maggio 2021
  • 0,39 per azione: 29 luglio 2021
  • 0,39 per azione: 04 novembre 2021.

Per l'esercizio 2022 sono già state effettuate due distribuzioni di dividendi. Sono avvenuti rispettivamente il 27 gennaio 2022 e il 12 maggio 2022. I dividendi distribuiti per l'anno 2022 ammontano a 0,40 dollari per azione ciascuno. Ad oggi, il dividend yield di Pfizer è pari al 3,05% per un payout ratio del 35,36%. Si tratta di un buon livello per un investimento, poiché la società non attinge agli utili per il pagamento dei dividendi.

Inoltre, Pfizer ha una forte presenza nei mercati azionari. La società è quotata alla Borsa di New York. Nel 2021 aveva una capitalizzazione di mercato di 290,53 miliardi di dollari.

 

Informazioni sul Gruppo Pfizer

Pfizer è un'azienda biofarmaceutica americana fondata nel 1849 con sede a New York, USA. È riconosciuta come l'azienda farmaceutica leader a livello mondiale. L'obiettivo dell'azienda è innovare per creare farmaci che possano migliorare la vita dei pazienti.

I prodotti del gruppo comprendono biofarmaci. Questi includono, ad esempio, farmaci innovativi per il trattamento del cancro e delle malattie rare, nonché vaccini. Inoltre, l'azienda è attiva nella produzione di ingredienti farmaceutici attivi.

L'azienda sviluppa anche farmaci generici. Vengono utilizzati per il trattamento di disturbi del sistema nervoso, malattie cardiovascolari, ecc. Inoltre, il gruppo opera in diversi Paesi. Ha circa 50 siti produttivi in tutto il mondo.

Inizia a fare trading su Pfizer!

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia investimenti in azioni e in criptovalute, sia il trading di asset CFD.

Nota: I CFD sono strumenti complessi che comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 79% degli investitori retail perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti valutare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le prestazioni precedenti non offrono garanzie per risultati futuri. La cronologia di trading presentata è inferiore a cinque anni e potrebbe non essere sufficiente come base valida per decidere i propri investimenti.

Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

L'investimento in criptovalute non è regolamentato in alcuni paesi dell'UE e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Il tuo capitale è a rischio.

eToro USA LLC does not offer CFDs and makes no representation and assumes no liability as to the accuracy or completeness of the content of this publication, which has been prepared by our partner utilizing publicly available non-entity specific information about eToro.

eToro.com