Capitalizzazione e fatturato di Ford

  •   DEHOUI Lionel

Fondata nel 1903 e con sede a Dearborn, Michigan, Ford è un'azienda americana che opera nel settore della produzione di automobili. Oggi, il gruppo è uno dei leader mondiali in questo campo. Nell'anno 2020, il suo business è crollato a causa della crisi sanitaria del coronavirus. Nel 2021, l'azienda ha migliorato la sua performance finanziaria, nonostante la carenza di semiconduttori che ha colpito diversi produttori di automobili.

Inizia a fare trading su Ford!
Il 79% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con eToro
Capitalizzazione e fatturato di Ford
Immagine: Mike Mozart - Flickr

Performance del quarto trimestre e dell'intero anno 2020

Nel quarto trimestre del 2020, i risultati riportati da Ford sono stati migliori del previsto. Negli ultimi tre mesi di quest'anno, le sue vendite hanno raggiunto i 36 miliardi di dollari. Ha riportato un calo del 9% su base annua. Tuttavia, ha superato le aspettative del mercato. Il mercato si aspettava un fatturato di 33,89 miliardi di dollari per il trimestre.

Tra ottobre e dicembre 2020, la società ha subito una perdita netta di 2,8 miliardi di dollari (o 70 centesimi per azione), rispetto a una perdita di 1,7 miliardi di dollari (o 42 centesimi per azione) nel quarto trimestre dell'anno precedente. La perdita era dovuta principalmente alla ristrutturazione del gruppo in quel periodo e al lancio di nuovi veicoli.

Escludendo le voci eccezionali, gli utili per azione per il Q4-2020 sono stati di 34 centesimi. Il mercato puntava a una perdita per azione di -7 centesimi. Inoltre, per tutti i dodici mesi dell'anno fiscale 2020, Ford ha avuto vendite annuali di 127,1 miliardi di dollari.

Questo era in calo del 18% rispetto al 2019. Nell'anno fiscale 2020, la casa automobilistica statunitense ha registrato una perdita netta di 1,3 miliardi di dollari.

 

Risultati del primo trimestre 2021

Dopo aver chiuso l'anno finanziario 2020 con una perdita, Ford è tornata all'utile nel primo trimestre del 2021. In questo periodo, il gruppo americano ha realizzato un utile netto di 3,2 miliardi di dollari, contro un ammanco di 2 miliardi di dollari l'anno precedente nello stesso periodo.

Questo è il miglior profitto netto registrato dalla società per dieci anni. L'Ebit rettificato del gruppo per i primi tre mesi del 2021 è stato di 4,8 miliardi di dollari, contro una perdita di 632 milioni di dollari nel Q1-2020. Per il trimestre in esame, l'EPS rettificato è stato di 0,89 dollari.

Tra gennaio e marzo 2021, il fatturato della casa automobilistica è stato di 36,2 miliardi di dollari. Ha riportato una crescita del 6% su base annua nello stesso periodo. Va notato che durante questo trimestre il gruppo è stato perturbato dalla carenza di semiconduttori che ha colpito l'intero settore automobilistico globale.

 

Aggiornamento del business del gruppo per il secondo trimestre del 2021

Poiché il primo trimestre del 2021 è stato caratterizzato da problemi di fornitura di semiconduttori, Ford ha potuto compensare queste difficoltà nel secondo trimestre con aumenti di prezzo. Questo era dovuto alla forte domanda per le sue auto. Così, per tutto il Q2-2021, il fatturato del gruppo ha raggiunto 26,75 miliardi di dollari.

Questo è un aumento del 38% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Tra aprile e giugno 2021, l'azienda ha generato un profitto netto di 561 milioni di dollari. Escludendo le voci eccezionali, gli utili per azione sono stati di 13 centesimi. Questo ha superato le aspettative del mercato di una piccola perdita.

 

Bilancio del terzo trimestre 2021

Dopo essere stata colpita dalla crisi sanitaria Covid-19 e dalla carenza di semiconduttori, Ford ha registrato risultati migliori del previsto nel terzo trimestre del 2021. Per tutto il periodo, il gruppo americano ha registrato un fatturato di 35,7 miliardi di dollari.

Questo era il 5% in meno rispetto al terzo trimestre del 2020. Tuttavia, è arrivato al di sopra delle aspettative del mercato. Il mercato si aspettava un fatturato di 32,5 miliardi di dollari per il Q3-2021. Va notato che l'azienda non è stata risparmiata dalla carenza di semiconduttori che ha colpito l'intero settore automobilistico.

Tuttavia, Ford ha beneficiato di una forte domanda. Tra luglio e settembre 2021, la casa automobilistica ha realizzato un utile netto di 1,8 miliardi di dollari, rispetto ai 2,4 miliardi di dollari di un anno prima nello stesso periodo. Si tratta di un calo del 25% rispetto all'anno precedente. L'EPS rettificato è arrivato a 51 centesimi, superando i 27 centesimi che il mercato aveva previsto.

Inoltre, il gruppo di Dearborn dice che aveva circa il 4,9% del mercato automobilistico globale nel terzo trimestre del 2021. L'azienda ha venduto un totale di 1,01 milioni di veicoli durante questo periodo. Per i primi nove mesi del 2021 nel loro insieme, le consegne di auto sono arrivate a 2,84 milioni di unità.

L'altro punto forte del rapporto finanziario del terzo trimestre è stato l'annuncio che l'azienda tornerà a pagare un dividendo trimestrale dal quarto trimestre del 2021.

 

Il dividendo e la capitalizzazione di mercato di Ford

Un dividendo è l'importo pagato da una società ai suoi azionisti alla fine del suo anno fiscale. Rappresenta una percentuale dei profitti ottenuti nell'anno precedente. È proposto dal consiglio di amministrazione dell'azienda.

Viene poi presentato agli azionisti per l'approvazione. Il gruppo Ford è una delle aziende statunitensi che rientrano in questa politica dei dividendi. Tuttavia, dal marzo 2020, l'azienda americana aveva sospeso tutti i pagamenti di dividendi. Alla fine del terzo trimestre del 2021, ha annunciato l'intenzione di riprendere a pagare un dividendo trimestrale di 10 centesimi per azione.

Inoltre, il gruppo Ford ha una notevole presenza sui mercati finanziari. Le azioni Ford sono tra le più seguite dai trader e dagli investitori sulle piattaforme di borsa. L'azienda è quotata alla Borsa di New York sul mercato NYSE Euronext. All'inizio di gennaio 2022, la sua capitalizzazione di mercato è stimata a più di 90 miliardi di dollari.

Inizia a fare trading su Ford!

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia investimenti in azioni e in criptovalute, sia il trading di asset CFD.

Nota: I CFD sono strumenti complessi che comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 79% degli investitori retail perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti valutare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le prestazioni precedenti non offrono garanzie per risultati futuri. La cronologia di trading presentata è inferiore a cinque anni e potrebbe non essere sufficiente come base valida per decidere i propri investimenti.

Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

L'investimento in criptovalute non è regolamentato in alcuni paesi dell'UE e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Il tuo capitale è a rischio.

eToro USA LLC does not offer CFDs and makes no representation and assumes no liability as to the accuracy or completeness of the content of this publication, which has been prepared by our partner utilizing publicly available non-entity specific information about eToro.

eToro.com