Capitalizzazione e fatturato di Allianz

  •   DEHOUI Lionel

Considerata una delle più importanti compagnie assicurative del mondo, il Gruppo Allianz ha avuto un anno difficile nel 2020. All'epoca, infatti, la società non fu risparmiata dalla crisi sanitaria del coronavirus che colpì l'intero settore assicurativo in quell'anno. Tuttavia, l'attività dell'assicuratore tedesco è migliorata significativamente nel 2021. Lo stesso vale per l'inizio del 2022. Ecco i dati principali dei risultati finanziari e del valore della capitalizzazione di mercato della società.

Il 77% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Promemoria dei risultati finanziari del quarto trimestre del 2020

Nell'ultimo trimestre del 2020, il colosso assicurativo tedesco Allianz ha registrato un fatturato di 35,6 miliardi di euro, con un lieve aumento dello 0,3%. In questo periodo, la quota di utile netto del gruppo ha raggiunto 1,817 miliardi di euro. È diminuito del 2,2% rispetto al quarto trimestre dell'anno precedente.

Tuttavia, è stato del 3,7% superiore alle previsioni del mercato. L'utile operativo è aumentato dell'8,2% nel quarto trimestre del 2020, raggiungendo i 2,975 miliardi di euro. Inoltre, la crescita dell'attività osservata in questo trimestre è stata sostenuta dalla buona dinamica del segmento Vita/Salute.

Nel quarto trimestre del 2020, questa divisione ha registrato un utile operativo di 1,429 miliardi di euro, in crescita del 10,1%. Ha sovraperformato il mercato del 3,8%. Questa performance riflette il miglioramento dei margini di investimento nel settore vita negli Stati Uniti e in Germania.

Di conseguenza, il fatturato di questo segmento è aumentato del 2% rispetto all'anno precedente, raggiungendo i 20,9 miliardi di euro nel quarto trimestre del 2020.

 

Performance degli indicatori chiave del Gruppo nel 2021

Per l'esercizio 2021, l'assicuratore tedesco Allianz ha raggiunto un fatturato annuo di 148,5 miliardi di euro, in crescita rispetto ai 140 miliardi di euro del 2020. 140 miliardi di euro nel 2020, con un aumento del 5,7% rispetto al periodo di un anno. Questo incremento è dovuto ai contributi positivi di ciascuna delle attività dell'azienda.

Nell'insieme dei dodici mesi fino al 2021, la compagnia assicurativa ha registrato un utile netto di 6,6 miliardi di euro, rispetto ai 6,8 miliardi di euro della fine dell'anno precedente. 6,8 miliardi di euro alla fine dell'esercizio precedente, con un calo del 2,9% su base annua. Ciò è dovuto principalmente a un significativo accantonamento per contenziosi.

Il valore stimato è di 3,7 miliardi di euro. 3,7 miliardi di euro. Si tratta di una controversia relativa ai fondi strutturati "Alpha" distribuiti dalla filiale di gestione patrimoniale Allianz Global Investors (USA). Inoltre, i fondi di investimento americani hanno avviato procedimenti legali contro il gruppo tedesco a causa di perdite stimate in diversi miliardi di dollari.

Questo fa seguito al collasso dei fondi Alpha durante l'epidemia di Covid-19. Per ricordare che l'obiettivo iniziale della progettazione di questi fondi era quello di resistere a un crollo del mercato azionario. Inoltre, l'utile operativo del gruppo ha raggiunto i 13,4 miliardi di euro nel 2021. 13,4 miliardi di euro nel 2021, con un aumento del 24,6% rispetto all'anno precedente.

L'utile diluito per azione è diminuito del 3% rispetto all'anno precedente. 15,83 da 16,02 euro.

 

Risultati finanziari del primo trimestre 2022

Nel primo trimestre del 2022, il Gruppo tedesco Allianz ha registrato un fatturato di 44,038 miliardi di euro. Si tratta di un aumento del 6,2% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. L'utile netto è stato di 561 milioni di euro, con un calo del 78% rispetto all'anno precedente.

1,6 miliardi di accantonamenti al netto delle imposte per il caso AllianzGI U.S. Structured Alpha. Escludendo questa voce eccezionale, l'utile è sceso del 16% a 2,2 miliardi di euro. 2,2 miliardi di euro, in calo del 16%, a causa di un minore risultato non operativo.

L'utile operativo per il primo trimestre del 2022 è stato di 3,2 miliardi di euro. Si registra un calo del 2,9%. Questo calo è dovuto all'aumento di quasi quattro volte dei sinistri dovuti a calamità naturali. Ciò ha comportato un calo del 9% del risultato assicurativo nel ramo Danni e infortuni.

Tuttavia, questo calo è stato in parte compensato da un forte aumento dell'11,2% del reddito operativo nell'attività di gestione patrimoniale. Questa crescita è stata trainata dall'aumento del patrimonio medio gestito da terzi. Inoltre, il risultato operativo mostra una stabilità nel segmento Vita/Salute nel primo trimestre del 2022.

 

Il dividendo e la capitalizzazione di mercato di Allianz

Come promemoria, nonostante i risultati contrastanti del 2020, il Gruppo Allianz non ha deciso di ridurre i dividendi pagati agli azionisti della società. Pertanto, per l'esercizio in corso, il dividendo distribuito è stato di 4 miliardi di euro, pari a 9,6 euro per azione. Si tratta dello stesso importo pagato nell'anno precedente.

Per l'esercizio 2021, l'assicuratore tedesco ha proposto un aumento del dividendo del 12,5%. È stato quindi fissato a 10,80 euro per azione. Il gruppo ha inoltre annunciato un nuovo programma di riacquisto di azioni proprie stimato in un miliardo di euro. 

Essendo una delle maggiori compagnie assicurative in Europa, le azioni del Gruppo Allianz sono molto popolari tra gli investitori e i trader. All'inizio di giugno 2022, la capitalizzazione di mercato della società sarà di circa 75 miliardi di euro.

 

Il Gruppo Allianz

Fondata nel 1890, Allianz è una società tedesca che opera nel campo delle assicurazioni. Il gruppo è riconosciuto come uno dei principali attori globali e il numero uno in Europa in questo settore. Offre una gamma completa di servizi assicurativi, di assistenza e finanziari.

Fornisce una gamma completa di servizi assicurativi, di assistenza e finanziari per privati, imprese, professionisti ed enti locali. Inoltre, la società è il quarto gestore patrimoniale al mondo. L'assicuratore ha circa 150.000 dipendenti in tutto il mondo. Ha una forte presenza in oltre 70 Paesi.

Il gruppo si impegna inoltre a servire quotidianamente oltre 100 milioni di clienti.

Il 77% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Plus500.com