Inizia a fare trading su Virgin Galactic!
VIRGIN GALACTIC

Analisi prima di comprare o vendere azioni Virgin Galactic

Inizia a fare trading su Virgin Galactic!
COMPRARE
VENDERE

Il vostro capitale è a rischio
 
Grafico fornito da TradingView
Ti interessi alle azioni Virgin Galactic e vuoi cominciare a prendere posizione online su questo titolo? Scopri come farlo grazie alle informazioni che forniamo in questo articolo che ti permetteranno di comprendere ed analizzare questo valore. In particolare, troverai in questa pagina dei consigli per le analisi fondamentali con i dati da seguire fra le notizie di attualità e le pubblicazioni, delle informazioni economiche sul titolo, il dettaglio delle attività della società emettitrice, una presentazione dei suoi principali concorrenti e le sue più recenti partnership. Avrai così tutte le carte in mano per mettere in opera un'analisi efficace.
Pagamenti di dividendi
Comprare azioni Virgin Galactic dà diritto a dividendi?
No
 
Informazioni sulle azioni Virgin Galactic
ISIN: US92766K1060
Ticker: NYSE: SPCE
Indice o mercato: NYSE
 

Come comprare e vendere azioni Virgin Galactic?

 
Aprire un conto cliccando qui
 
Depositare i fondi
 
Cercare Virgin Galactic (NYSE: SPCE)
 
Comprare/Vendere azioni Virgin Galactic
 
 
Il vostro capitale è a rischio

Elementi da considerare prima di vendere o comprare azioni Virgin Galactic

Analisi n.1

Bisogna seguire i progressi nello sviluppo delle tecnologie messe a punto da Virgin Galactic per offrire ai propri clienti i servizi proposti, in particolare nuove piattaforme di lancio e nuovi vettori.

Analisi n.2

Ovviamente, sebbene in questo segmento la concorrenza sia scarsa, è necessario tenere d’occhio quanto viene proposto dai due principali avversari di Virgin Galactic in termini di servizi e di tariffe.

Analisi n.3

L’espansione internazionale dei servizi proposti da Virgin Galactic è un ulteriore fattore interessante dato che per il momento vengono commercializzati unicamente negli Stati Uniti.

Analisi n.4

Bisogna inoltre tenere l’occhio l’ottenimento di finanziamenti sufficienti a portare a buon fine i differenti progetti condotti dal gruppo nonché la sottoscrizione di grandi contratti come quelli con la NASA.

Analisi n.5

Infine, è bene interessarsi ai risultati finanziari ed economici del gruppo ed alle sue comunicazioni ufficiali.

Analisi prima di comprare o vendere azioni Virgin Galactic
Comprare azioni Virgin Galactic
Vendere azioni Virgin Galactic
Il vostro capitale è a rischio

Presentazione della società Virgin Galactic

Comprare azioni Virgin Galactic

Per diventare un buon trader investendo sulla quotazione delle azioni Virgin Galactic è anche necessario conoscere perfettamente la società emettitrice e i suoi segmenti di attività e, per venire in aiuto nel cogliere le opportunità e le sfide future, ne proponiamo qui una presentazione più dettagliata.

Il gruppo Virgin Galactic Holding Inc, un tempo nota come Social Capital Hedosophia Holding, è una società statunitense specializzata nel settore di attività aerospaziale. Per la precisione, i servizi proposti da questa azienda consistono in voli spaziali abitati destinati sia a ricchi privati che a ricercatori.

Attualmente, la società Virgin Galactic concentra i propri sforzi nello sviluppo di un sistema di volo spaziale finalizzato ad offrire ai propri clienti un’esperienza della durata di diversi giorni con, come punto culminante del volo, diversi minuti in assenza di peso e la visione della Terra dallo spazio.

Il gruppo possiede una filiale per lo sviluppo aerospaziale denominata The Spaceship Company LLC, con sede in California, tramite la quale fabbrica delle navicelle spaziali. Il sistema di volo di questa impresa è composto da tre elementi principali: una nave madre, nella fattispecie l’aereo da trasporto noto come WhiteKnightTwo, una navetta spaziale chiamata SpaceShipTwo e un motore a razzo ibrido. La navetta spaziale è in grado di trasportare, riportandoli poi a terra, dei piloti e dei clienti nonché altri carichi utili nello spazio. La nave madre è in realtà in questo caso un aereo da trasporto a doppia fusoliera concepito per condurre lo SpaceShipTwo fino a circa 45.000 piedi di altitudine, quota a partire dalla quale la navetta spaziale viene liberata per il suo volo nello spazio.

Ad oggi il gruppo Virgin Galactic appartiene alla casa madre Virgin ed impiega 906 dipendenti.

Crediti fotografici: ©alexeyzatevahin/123RF.COM

Concorrenza

Ci interessiamo ora all’ambiente economico e concorrenziale diretto della società Virgin Galactic. Nel settore dei viaggi spaziali la concorrenza è ovviamente molto limitata per via delle forti barriere tecnologiche d’accesso ma la società ha comunque due grandi concorrenti, che presentiamo a seguire, che possono sottrargli quote di mercato.

Blue Origin

 Per prima cosa, bisogna sorvegliare la società statunitense Blue Origin, creata nel 2000 da Jeff Bezos, fondatore e azionista di maggioranza del gruppo Amazon, il cui obiettivo è lo sviluppo di nuove tecnologie finalizzate a ridurre i costi di accesso allo spazio. La sua attività principale è la costruzione del veicolo di lancio orbitale New Glenn, che dovrebbe effettuare il suo primo volo nel 2021, e lo sviluppo dei motori criogenici BE-3, BE-4 e BE-7, che saranno usati come propulsori del veicolo di lancio orbitale Vulcan della United Launch Alliance che sostituirà l’Atlas V e il Delta 4. Blue Origin si è fatta conoscere con lo sviluppo di New Shepard, un razzo mono-stadio destinato al turismo spaziale che ha effettuato il suo primo volo nel 2015. Dal 2010 l'impresa ha inoltre partecipato al programma Commercial Crew Development della NASA per lo sviluppo del sistema di trasporto spaziale degli equipaggi della Stazione Spaziale Internazionale.

SpaceX

 L’altro grande concorrente di Virgin Galactic è la società statunitense SpaceX, Space Exploration Technologie Corporation, anch’essa specializzata nel settore dei voli spaziali. Creata nel 2002 da Elon Musk, l’azienda è uno dei principali fornitori di servizi della NASA con la quale ha sottoscritto un contratto per il trasporto di merci verso la Stazione Spaziale Internazionale nel quadro del programma COTS. L’impresa segue ovviamente anche altri progetti come l’esplorazione spaziale verso la Luna e Marte e il programma Starlink destinato a fornire un accesso Internet a banda larga via satellite. SpaceX si occupa inoltre della progettazione, fabbricazione e vendita dei veicoli di lancio orbitale Falcon 9 e dei motori Merlin, usati come propulsori delle navette Cargo Dragon e della loro versione abitata Crew Dragon. Il primo veicolo di lancio orbitale della società, il Falcon 1, attualmente non più in servizio, ha conosciuto il suo primo successo nel 2008 dopo tre insuccessi subiti nel 2006, 2007 e 2008 e, in occasione del suo quinto volo nel 2009, ha permesso di mettere in orbita il satellite di osservazione malese RazakSAT. Il cargo spaziale Dragon, la cui propulsione è affidata al razzo Falcon 9, permette di rifornire la Stazione Spaziale Internazionale. Il gruppo impiega ad oggi oltre 6.000 dipendenti in California e dispone di piattaforme di lancio alla base di Cap Canaveral e presso la Vandenberg Air Force Base nonché di una ancora in corso di costruzione nel sud del Texas e di un banco di prova per i propri motori sempre in Texas.


Alleanze strategiche

Passiamo ora a presentare un po’ più nel dettaglio gli alleati strategici del gruppo Virgin Galactic attraverso alcuni esempi di partnership che il gruppo ha stretto recentemente e che gli hanno permesso di favorire la propria crescita.

NASA

 Il gruppo Virgin Galactic ha sottoscritto nel 2020 una nuova partnership con la NASA grazie al suo VSS Unity, un aereo spaziale che si dispiega in pieno volo sotto l’ala di un velivolo madre gigante e che può salire fino ad un’altitudine di 80 chilometri approssimandosi all’assenza di gravità prima di riscendere a terra. Tramite questa alleanza con la NASA Virgin Galactic intende trarre profitto dalle sue competenze nello sviluppo di jet supersonici e questa nuova partnership ha infatti l’obiettivo di sviluppare degli apparecchi capaci di effettuare dei viaggi aerei ad alta velocità.

Land Rover

 Un’altra partnership del 2020 è quella sottoscritta con la società Land Rover che si è attuata attraverso un evento storico

Under Armour

 Infine, nel 2019 il gruppo Virgin Galactic ha stretto una partnership esclusiva con il marchio specializzato in equipaggiamenti sportivi Under Armour, per creare delle tute confortevoli e sicure per i viaggi spaziali. La tenuta comprende in particolare delle calzature speciali ed una giacca in edizione limitata che viene realizzata su misura per ciascuno dei passeggeri.

Inizia a fare trading su Virgin Galactic!
Il vostro capitale è a rischio. La performance non è indicativa di quella futura e non è costante nel tempo.

Domande frequenti

Quando è avvenuta l’introduzione in Borsa della società Virgin Galactic?

La società Virgin Galactic, creata da Richard Branson, è stata la primissima società specializzata in viaggi nello spazio ad entrare in Borsa, ad ottobre 2018. In seguito a questa introduzione che è stata largamente trattata dai media, la quotazione delle azioni è salita del 5,3% con un’apertura a 12,41 dollari per titolo. Da allora, il titolo ha profittato di altre tendenze rialziste forti come avvenuto a febbraio 2020.

Come e dove fare seguire la quotazione delle azioni Virgin Galactic?

Numerosi siti web borsistici consentono di seguire la quotazione delle azioni Virgin Galactic in tempo reale e in diretta dal mercato NYSE ma l’ideale è farlo tramite la piattaforma di trading che si è scelta per fare trading su questo valore per avere a disposizione maggiori possibilità di personalizzazione della visualizzazione quali la scelta dei periodi, del tipo di grafico e la possibilità di visualizzare diversi indici in contemporanea.

Inizia a fare trading su Virgin Galactic!

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia investimenti in azioni e in criptovalute, sia il trading di asset CFD.

Nota: I CFD sono strumenti complessi che comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il {etoroCFDrisk}% degli investitori retail perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti valutare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le prestazioni precedenti non offrono garanzie per risultati futuri. La cronologia di trading presentata è inferiore a cinque anni e potrebbe non essere sufficiente come base valida per decidere i propri investimenti.

Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

L'investimento in criptovalute non è regolamentato in alcuni paesi dell'UE e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Il tuo capitale è a rischio.

eToro USA LLC does not offer CFDs and makes no representation and assumes no liability as to the accuracy or completeness of the content of this publication, which has been prepared by our partner utilizing publicly available non-entity specific information about eToro.