NORDEX

Analisi della quotazione delle azioni Nordex

68% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.
 
Grafico fornito da TradingView

Elementi che possono influenzare la quotazione di questo attivo:

Analisi n. 1

Le pubblicazioni dei risultati di questa impresa con il volume d’affari, il risultato operativo e i margini.

Analisi n. 2

Le pubblicazioni degli obiettivi annuali e i piani strategici messi in atto da questo gruppo per il suo sviluppo futuro.

Analisi n. 3

Il lancio di nuovi modelli di impianti eolici con prestazioni superiori.

Analisi n. 4

Lo sviluppo delle attività del gruppo all’estero e in particolare nei mercati emergenti.

Analisi n. 5

Lo sviluppo e la crescita mondiale del mercato delle energie verdi e le sfide ecologiche.

Analisi n. 6

La concorrenza di questo settore di attività, in particolare per quanto riguarda i mercati europeo e statunitense.

Analisi n. 7

I progressi tecnologici in materia di energia eolica nel mondo.

Analisi n. 8

La sottoscrizione di contratti importanti da parte del gruppo Nordex e dei suoi concorrenti.

Il 68% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con eToro

Presentazione della società Nordex

Nordex è un nome che probabilmente non dice molto ma si tratta comunque di uno degli attuali leader della produzione di energia eolica in Europa e perfino nel mondo. Per la precisione, Nordex si occupa della costruzione di sistemi e impianti eolici ma le sue attività sono suddivise in alcuni settori e sotto settori. La maggior parte del fatturato di Nordex viene realizzato con la fabbricazione di questi sistemi ma un’altra parte deriva dai servizi di manutenzione. Il corso delle azioni Nordex viene attualmente quotato in Germania sul mercato della Borsa di Francoforte.

Per realizzare una buona analisi fondamentale della quotazione delle azioni in Borsa è necessario immergersi nel loro storico economico e finanziario per comprendere in che modo i principali eventi che hanno segnato la sua storia abbiano influenzato la sua quotazione in Borsa e prevedere quindi le reazioni agli eventi futuri. Per venire in aiuto, proponiamo quindi di scoprire la storia del gruppo Nordex con le date che hanno segnato il suo sviluppo.

La società Nordex è stata creata nel 1985 quando la domanda mondiale di eolico era ancora ai suoi esordi, dato che solo negli anni ‘90 il settore conosce una vera crescita. La specializzazione di Nordex fin dalla sua creazione sono gli eolici di grandi dimensioni e di grande potenza e nel 1987, ovvero solo due anni dopo la sua creazione, il gruppo installa il più grande eolico di serie del mondo.

Nel tempo, le tecnologie sviluppate da Nordex si sono evolute e gli eolici messi a punto dal gruppo sono sempre più performanti ed affidabili. Grazie alle molte ricerche svolte e alle sue capacità di innovare, nel 1995 Nordex ha in particolare messo in opera un modello innovativo producendo il primo eolico mondiale di serie da oltre un megawatt. Nel 2000 un nuovo prodotto innovativo entra nel mercato e si tratta del più potente modello di eolico di serie dell’epoca la cui potenza raggiunge i 2,5 megawatt.

Tra le date importanti della storia di Nordex, segnaliamo inoltre le seguenti:

  • Nel 1998 il gruppo avvia la sua prima fabbrica di produzione in Germania.
  • L’anno dopo, nel 1999, Nordex festeggia l’installazione del 1000° eolico.
  • Nel 2000 il gruppo Nordex trasferisce le sue attività eoliche a Nordex SA e mette in servizio il primo eolico di serie di una potenza di 2,5 megawatt.
  • Nel 2001 il gruppo Nordex viene introdotto in Borsa sul mercato Euronext Paris. Lo stesso anno, il gruppo avvia la propria produzione industriale di pale.
  • Nel 2003 Nordex festeggia l’installazione del 2000° eolico e installa il primo eolico offshore.
  • Nel 2005 il gruppo Nordex lancia un nuovo eolico di serie, l’N90/2500 kW.
  • Nel 2006 Nordex installa il suo primo eolico offshore in Germania e comincia la produzione di eolici multi-megawatt in Cina.
  • Nel 2007 Nordex prosegue il proprio sviluppo produttivo in Cina e inizia a produrre delle pale in questo paese. Lancia inoltre il suo nuovo eolico N100.
  • Nel 2008 il gruppo Nordex apre la propria filiale statunitense Nordex USA Inc con sede a Chicago.
  • Nel 2010 il gruppo lancia una nuova gamma di eolici, la Generazione Gamma, e inaugura un centro di produzione statunitense situato a Jonesboro in Arkansas.
  • Nel 2011 il gruppo Nordex lancia un nuovo modello eolico di serie, l’N117/2400.
  • Nel 2013 il gruppo lancia la gamma di eolici Generazione Delta.
  • Nel 2015 il gruppo Nordex acquista l’impresa spagnola Acciona Windpower per un importo di 785 milioni di euro.
  • Nel 2017 il gruppo ottiene in Francia un contratto che gli permette di installare il più alto eolico del paese, il suo modello N131/3000 che misura 131 metri di altezza.
Analisi della quotazione delle azioni Nordex
Il 68% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con eToro

Concorrenza

Vorremmo ora darvi un'idea della concorrenza diretta di Nordex. Ecco una presentazione dei suoi principali avversari nel mercato delle turbine eoliche.

Vestas Wind Systems

Prima di tutto, questo gruppo, meglio conosciuto con il nome Vestas, è un'azienda danese che produce turbine eoliche. Il gruppo è quotato alla Borsa di Copenaghen con il riferimento VWS.CO. Il gruppo Vestas ha installato più di 59.909 turbine eoliche in tutto il mondo fino ad oggi e ha un fatturato annuo di più di 10 miliardi di euro.

Goldwind

questa azienda, chiamata ufficialmente Xinjiang Goldwind Science & Technology, è una società cinese fondata nel 1998 e specializzata nella produzione di turbine eoliche. L'azienda è di proprietà dello stato cinese ed è vicina ai poteri politici. È classificata tra i più grandi produttori di turbine eoliche del mondo. Goldwing è anche quotata nelle borse di Shenzen e Hong Kong. Impiega oltre 1.500 persone e ha sede a Urumqi.

Siemens Gamesa

Anche questa azienda spagnola è quotata sul mercato di Madrid e fa parte dell'indice borsistico Ibex 35. Attualmente è il secondo produttore di turbine eoliche in Europa e uno dei più grandi al mondo. Il gruppo è responsabile della progettazione, fabbricazione, vendita, installazione, funzionamento e manutenzione delle sue turbine eoliche. Come sviluppatore di impianti di produzione di energia, Gamesa promuove, costruisce, gestisce e vende anche parchi eolici.

General Electric

Questo conglomerato americano fu creato nel 1892 attraverso la fusione di una parte della Thomson Houston Electric Company e della Edison General Electric Company. Attualmente ha più di 36 filiali in 150 paesi ed è quotata al NYSE. Il gruppo aveva la sua sede principale a Fairfield, Connecticut, USA, e ora ha sede a Boston, Massachusetts. Il gruppo divide le sue attività in quattro aree di business principali, tra cui GE Energy Infrastructure, GE Technology Infrastructure, GE Capital e GE Consumer & Industrial.

Envision Energy

Infine, la concorrenza del gruppo cinese Envision, che ha sede a Shanghai e fornisce turbine eoliche e software di gestione dell'energia, sarà anche monitorata.


Alleanze strategiche

Ovviamente, Nordex è stata in grado di svilupparsi nel corso del tempo anche grazie ad alcune partnership. Ecco le ultime alleanze importanti che il gruppo ha stretto nel quadro di questa strategia.

SKF

Nel 2013 il gruppo SKF ha siglato un accordo di partnership internazionale con Nordex relativo alla fornitura di cuscinetti dell’albero principale e di sistemi di lubrificazione destinati a diversi progetti di installazione di parchi eolici sotto il nome di Nordex un po’ in tutto il mondo.

Nordex

Nel 2015 la società Nordex e la spagnola Acciona hanno messo in atto un’associazione delle loro attività nell’eolico nell’ambito di una joint venture.

PSA

Nel 2017 il gruppo PSA è diventato partner di EASA e di Nordex nel quadro di un contratto di assemblaggio finalizzato ad accelerare la sua produzione nello specifico settore dei furgoni leggeri in America Latina.

Il 68% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con eToro
Gli elementi a favore di un rialzo della quotazione delle azioni

Per avere una buona comprensione delle azioni Nordex in Borsa e per realizzare su di esse delle analisi appropriate, è anche importante conoscere bene le capacità di crescita e di sviluppo della società corrispondente. È per questo motivo che proponiamo ora di saperne di più sulle forze e sulle debolezze di questo gruppo e del suo titolo.

  • Per prima cosa, si può rilevare che dalla sua fondazione ad oggi la crescita e lo sviluppo del gruppo Nordex sono stati molto forti. Infatti, creata a fine degli anni ‘80, l’azienda fa parte delle più grandi società tedesche quotate in Borsa e il suo fatturato cresce in maniera regolare e stabile lasciando immaginare un futuro piuttosto interessante.
  • Un altro grande vantaggio di Nordex è ovviamente il fatto di operare in un settore in piena espansione. Da alcuni anni, i governi europei attuano numerose misure e normative finalizzate a favorire il più possibile le energie verdi e rinnovabili ed è esattamente in uno dei più importanti segmenti di questo settore, l’eolico, che si posiziona Nordex che potrebbe quindi sviluppare ulteriormente le proprie attività negli anni a venire guadagnando in redditività.
  • È anche apprezzabile il fatto che Nordex non limita le proprie attività ad un unico settore, quello della fabbricazione di impianti eolici, ma propone anche dei servizi fra cui la manutenzione dei parchi eolici ed ha quindi la possibilità di fronteggiare un eventuale calo della domanda concentrando maggiormente le proprie attività sulla manutenzione delle infrastrutture esistenti.
  • Ulteriore punto di forza della società Nordex è la sua diversificazione a livello geografico. Va infatti ricordato che il gruppo, che un tempo operava esclusivamente in Germania, è ormai installato un po’ dappertutto in Europa e tende a sviluppare la propria crescita internazionale. La possibilità di espansione dell’impresa in altre regioni del mondo è un altro vantaggio non trascurabile.
  • Infine, è apprezzabile l’azionariato diversificato del gruppo che gli conferisce una certa forza finanziaria grazie alle prese di partecipazione di diversi gruppi fra cui Acciona.
Gli argomenti a favore di un ribasso della quotazione delle azioni

Ovviamente, Nordex non presenta solo dei vantaggi e le sue azioni in Borsa devono essere analizzate tenendo conto anche delle sue debolezze. Ecco quindi più in dettaglio i principali punti deboli di questa società:

  • Sebbene per il momento Nordex sia uno dei leader del suo settore in Europa, la concorrenza che deve fronteggiare si sviluppa sempre di più e, inoltre, alcuni grandi gruppi internazionali del settore dell’energia hanno iniziato a diversificare le loro attività in questa direzione e possono quindi sottrargli quote di mercato disponendo di mezzi finanziari a volte molto superiori.
  • Il gruppo Nordex è ben posizionato in Europa ma lo stesso non vale per il resto del mondo dove stenta ancora ad installarsi mentre i suoi concorrenti prendono sempre più spazio.
  • Infine, il gruppo deve anche fronteggiare una concorrenza tecnologica che gli impone di realizzare degli investimenti molto impegnativi in ricerca e sviluppo che pesano sulle sue finanze e sul suo flusso di cassa.

Come si è visto, Nordex presenta certamente molti vantaggi ma ha anche degli inconvenienti di cui bisogna assolutamente tener conto nelle analisi di questo valore. Infatti, non è tanto il numero di vantaggi o difetti del gruppo che bisogna analizzare ma il peso che gli assegnano gli investitori.

Le informazioni fornite in questa pagina sono solo indicative e non devono essere utilizzate senza effettuare un’analisi fondamentale più completa di questo titolo, tenendo conto, in particolare, dei dati esterni, delle pubblicazioni future e di qualsiasi notizia di natura fondamentale che potrebbe far evolvere questi punti di forza e di debolezza o renderli più o meno gravosi. Tali informazioni non costituiscono in alcun modo raccomandazioni per la realizzazione di transazioni.

Domande frequenti

Com’è ripartito il capitale della società Nordex?

Attualmente, nel 2020, il capitale della società tedesca Nordex appartiene in parte a dei grandi azionisti di cui ecco i principali. Il gruppo Acciona è ancora attualmente il più grande azionista di Nordex con il 36.3% delle quote seguito da DWS Investments con il 10.39%, Susanne Klatten con il 4.81%, Schroder Investment Management con il 3%, Norges Bank Investment Management con il 2.46%, Dimensional Fund Advisors con il 2.20%, The Vanguard Group con l’1.65% e Deka Investment con l’1.64%.

Su quale indice borsistico vengono quotate le azioni Nordex?

Le azioni del gruppo Nordex vengono attualmente quotate sull’indice borsistico TecDax, l’indice che misura le performance delle 30 più grandi imprese tedesche nel settore delle tecnologie, simile in ciò al NASDAQ negli USA. Un tempo tale indice era soprannominato SunDax per via del grande numero di imprese tedesche operanti nel settore dei pannelli solari che vi erano quotate.

Come seguire la quotazione delle azioni Nordex e la sua evoluzione?

Per consultare e seguire la quotazione in diretta delle azioni Nordex è necessario accedere a dei grafici in tempo reale. Tali grafici vengono forniti in particolare dai broker online e possono integrare differenti strumenti di analisi tecnica come gli indicatori più conosciuti e più popolari e sono inoltre personalizzabili per quanto riguarda la visualizzazione e il periodo.

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia investimenti in azioni e in criptovalute, sia il trading di asset CFD.

Nota: I CFD sono strumenti complessi che comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 68% degli investitori retail perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti valutare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le prestazioni precedenti non offrono garanzie per risultati futuri. La cronologia di trading presentata è inferiore a cinque anni e potrebbe non essere sufficiente come base valida per decidere i propri investimenti.

Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

L'investimento in criptovalute non è regolamentato in alcuni paesi dell'UE e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Il tuo capitale è a rischio.

eToro USA LLC does not offer CFDs and makes no representation and assumes no liability as to the accuracy or completeness of the content of this publication, which has been prepared by our partner utilizing publicly available non-entity specific information about eToro.

eToro.com