Inizia a fare trading su Discovery!
DISCOVERY

Analisi prima di comprare o vendere azioni Discovery

Inizia a fare trading su Discovery!
68% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro - eToro.com
 
Grafico fornito da TradingView

Se si prevede di prendere posizione sulle azioni statunitensi del gruppo Discovery, è necessario per prima cosa essere in grado di effettuare delle buone analisi della loro quotazione. Per farlo, bisogna disporre di tutte le conoscenze necessarie su questa azienda e sul suo ambiente economico. In questo articolo, proponiamo alcuni dati riguardanti il gruppo: le sue principali attività, i suoi principali concorrenti nel suo settore di attività, i suoi principali partner e alcune informazioni per aiutare a realizzare un’analisi fondamentale coerente del suo titolo.

Elementi da considerare prima di vendere o comprare azioni Discovery

Analisi n.1

In primo luogo, bisogna seguire con attenzione le differenti operazioni di avvicinamento tra Discovery e altre aziende dello stesso settore con potenziali acquisizioni strategiche o fusioni che gli consentano di acquisire quote di mercato.

Analisi n.2

La concorrenza del settore deve essere esaminata studiando tutte le notizie, le novità e i principali eventi delle altre società operanti nei settori di media e entertainment.

Analisi n.3

Il modello di business di Discovery e i suoi cambiamenti possono avere un forte impatto sulla sua redditività e bisogna quindi tenere d’occhio le partnership strategiche e le alleanze che probabilmente verranno strette.

Analisi n.4

È necessario monitorare attentamente i risultati finanziari dell'azienda e la loro evoluzione nel tempo, avendo cura di confrontarli con le aspettative degli analisti e con le previsioni del gruppo.

Analisi n.5

Bisogna prendere in considerazione l’opinione degli analisti che seguono questo valore consultando le loro previsioni su ricavi, profitti e obiettivi di quotazione.

Il 68% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con eToro

Presentazione della società Discovery

Naturalmente, è essenziale avere una buona conoscenza della società Discovery e delle sue attività e fonti di reddito, in modo da poter comprendere meglio come possa evolvere in futuro, cogliere le opportunità o affrontare le minacce. Ecco una panoramica completa del gruppo.

Il gruppo Discovery Inc è una società statunitense che opera nel settore dei media e, in particolare, offre contenuti su diverse piattaforme di distribuzione, tra cui pay-TV, televisione in chiaro e trasmissioni televisive, applicazioni Discovery GO, accordi di distribuzione digitale, contratti di licenza di contenuti e prodotti in abbonamento diretti al consumatore.

Le attività del gruppo Discovery sono suddivise in diversi settori:

  • US Network, che comprende principalmente le reti televisive nazionali e i servizi di contenuti digitali
  • International Network, che si compone di reti televisive internazionali e servizi di contenuti digitali.

Il portafoglio di reti del gruppo comprende marchi televisivi quali Discovery Channel, Food Network, Animal Planet, Investigation Discovery, Travel Channel, Science e MotorTrend.

Il gruppo è inoltre impegnato nell'estensione della distribuzione di contenuti su diverse piattaforme, tra cui siti Web di marchi, dispositivi mobili, video on demand, streaming online e canali a banda larga.

Il gruppo Discovery attualmente impiega più di 11.000 persone.

Analisi prima di comprare o vendere azioni Discovery
Il 68% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con eToro

Concorrenza

Naturalmente, Discovery opera in un settore molto competitivo e si trova confrontato ad alcuni grandi concorrenti di cui i principali sono attualmente:

Comcast Corporation

 L'azienda è un gruppo di media statunitense ed è anche il primo operatore via cavo americano. Comcast ha anche degli interessi in elettronica di consumo, canali televisivi e cinema, dopo l'acquisizione di NBCUniversal.

AMC Networks

 La società è un altro gruppo di media statunitense che possiede, tra le altre cose, i canali americani AMC, IFC, We TV e Sundance Channel, così come la sala cinematografica IFC Center di New-York, dedicata al cinema d’arte e d'essai, e la società di produzione IFC Films.

The Walt Disney Company 

 Questa società statunitense è stata fondata nel 1923 da Walt Disney ed è diventata il primo gruppo di intrattenimento al mondo. È presente nei media (con programmi, serie televisive e film), nell’industria del turismo e dell’intrattenimento e nei prodotti derivati dalle sue produzioni.

Netflix 

 Questa multinazionale statunitense opera anche nel settore creativo ed è in particolare specializzata nella distribuzione e nello sfruttamento di opere cinematografiche e televisive attraverso una piattaforma di servizi video on-demand dedicata. 

Hulu

 Infine, va considerata anche quest'altra piattaforma di video on-demand su abbonamento di proprietà di Disney che offre contenuti cinematografici e audiovisivi.


Alleanze strategiche

Naturalmente, sebbene Discovery abbia molti avversari nel suo settore, può anche contare sul supporto di alcuni alleati strategici e stringe regolarmente delle partnership come dimostrano questi esempi:

Starzplay

 L'azienda ha firmato una nuova partnership con Discovery e ha ampliato il catalogo di sport dal vivo per alcuni degli sport più popolari della regione, tra cui il calcio e il cricket. In tal modo, attraverso il presente accordo, Il canale GolfTV, parte di Discovery Inc, sarà disponibile come canale autonomo di Starzplay per 9,99 dollari mentre gli attuali e futuri abbonati Starzplay potranno usufruire gratuitamente di questo nuovo add-on per un anno. L’iniziativa è quindi presa sulla scia della consapevolezza da parte del consiglio di amministrazione e delle organizzazioni sportive dell’interesse delle piattaforme di streaming che consentono ai fan di connettersi ai loro incontri preferiti quando e dove vogliono, utilizzando un qualsiasi dispositivo.

AOL

 Anche il gruppo AOL ha firmato una partnership strategica con Discovery Communications. Questa partnership ha la finalità di integrare i video brevi di Discovery Channel con TLC, Animal Planet, Investigation Discovery, Science Channel, Military Channel al catalogo di oltre 470.000 video premium di AOL on Network. Di conseguenza, il contenuto delle reti Discovery verrà programmato nei 14 canali di AOL On e condiviso sull’hub video AOL On.

UCI

 Infine, dopo la creazione di un nuovo circuito ciclistico da parte dell'UCI (Unione Ciclistica Internazionale) nel 2019, Discovery e UCI hanno unito le forze per lanciare una nuova Champions League di ciclismo su pista, la cui prima edizione si svolge durante la stagione 2021-2022. Così, rafforzando il suo legame come partner a lungo termine dell'UCI, Discovery metterà la sua portata internazionale, le sue vaste piattaforme di media e la sua esperienza promozionale al servizio della crescita del ciclismo.

Il 68% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con eToro

Domande frequenti

Dove e come acquistare le azioni Discovery?

Le azioni Discovery possono essere acquistate tramite un conto titoli o qualsiasi altro conto azionario ma è anche possibile investire su questo valore attraverso prodotti derivati come i CFD, contratti per differenza. Questi ultimi sono offerti dai broker online e permettono di speculare sia al rialzo che al ribasso su degli attivi o delle azioni senza doverli acquistare direttamente.

Chi sono i maggiori azionisti di Discovery?

Discovery Inc Group ha diversi grandi azionisti istituzionali tra cui: The Vanguard Group con il 10,1%, Capital Research & Management con il 5,91%, Brahman Capital Corp con il 5,25%, ClearBridge Investment con il 5,05%, SSgA Funds Management con il 4,78%, Laurion Capital Management con il 3,99%, Meritage Group con il 3,77%, Lone Pine Capital con il 3,60%, Kensico Capital Management con il 3,36% e Capital Research & Management con il 3%.

Il gruppo Discovery versa un dividendo agli azionisti?

No! Attualmente, il gruppo Discovery non versa dividendi ai propri azionisti. D’altra parte, la società non ha mai versato ai propri azionisti un dividendo negli anni precedenti. Tale assenza di dividendi deriva dalla strategia del gruppo che attualmente favorisce il reinvestimento dei propri profitti in operazioni strategiche o nel miglioramento dei propri servizi.

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia investimenti in azioni e in criptovalute, sia il trading di asset CFD.

Nota: I CFD sono strumenti complessi che comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 68% degli investitori retail perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti valutare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le prestazioni precedenti non offrono garanzie per risultati futuri. La cronologia di trading presentata è inferiore a cinque anni e potrebbe non essere sufficiente come base valida per decidere i propri investimenti.

Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

L'investimento in criptovalute non è regolamentato in alcuni paesi dell'UE e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Il tuo capitale è a rischio.

eToro USA LLC does not offer CFDs and makes no representation and assumes no liability as to the accuracy or completeness of the content of this publication, which has been prepared by our partner utilizing publicly available non-entity specific information about eToro.

eToro.com