Quotazione e analisi delle azioni del settore bancario

Le azioni bancarie sono molto rappresentate in borsa e sono particolarmente popolari. Ma prima di investire in questo settore di attività e di comprare o vendere azioni delle principali banche europee, è importante conoscere le caratteristiche specifiche di questo settore e i fattori che lo influenzano. Ecco cosa vi proponiamo di scoprire qui con alcune spiegazioni.  

Fare trading sui titoli bancari!
Il 78% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con eToro
Quotazione e analisi delle azioni del settore bancario

Quali sono le specificità del settore bancario nel mercato azionario?

Innanzitutto, è fondamentale capire che le banche non sono come le altre aziende. Poiché hanno molteplici fonti di reddito, è importante capire quali sono le loro peculiarità.

  • In primo luogo, le banche sono spesso in grado di generare un reddito significativo e la maggior parte delle organizzazioni bancarie paga quindi un dividendo ai propri azionisti. Queste azioni devono quindi essere analizzate come titoli di rendimento e non come titoli di crescita.
  • Le banche sono inoltre società cosiddette mature, il che significa che la volatilità delle loro azioni è spesso inferiore a quella di settori più recenti come quello tecnologico. Per questo motivo sono spesso preferite dagli investitori che non cercano grandi profitti.
  • Infine, in genere le banche presentano poche variazioni nei loro conti economici da un anno all'altro, con un utile netto più o meno regolare.
  • Tuttavia, l'attrattiva dei titoli bancari per gli investitori può essere influenzata da dati più ampi come le politiche monetarie e la crescita economica.

Il settore bancario può sembrare complicato agli investitori non finanziari, ma in realtà ha un modello di business abbastanza facile da comprendere.

Va ricordato che le banche guadagnano denaro applicando interessi sui prestiti o commissioni per i loro servizi finanziari. Studiando alcuni indici che troverete su tutti i siti di borsa relativi a queste società quotate in borsa, sarete in grado di effettuare una prima analisi fondamentale di questi titoli.

 

Le principali azioni bancarie europee :

Il mercato azionario europeo presenta diversi titoli di grandi gruppi bancari che potete acquistare e aggiungere al vostro portafoglio azionario o negoziare online con i derivati.

  • Azione HSBC : questa banca britannica, presente in oltre 84 Paesi, ha una capitalizzazione di oltre 148 miliardi di euro.
  • Azione Santander  : Con una capitalizzazione di 88,22 miliardi di euro, questa banca spagnola è anche una delle maggiori banche europee.
  • Azione Allianz : l'istituto finanziario tedesco Allianz ha una capitalizzazione di mercato di 77,11 miliardi di euro ed è principalmente un gruppo assicurativo.
  • Azione BNP Paribas : la capitalizzazione di questa banca francese è attualmente di 72,80 miliardi di euro. È la prima banca europea in termini di redditività.
  • Azione UBS : con una capitalizzazione di mercato di 55,44 miliardi di euro, UBS è una banca svizzera e il principale gestore patrimoniale al mondo.
  • Azione ING : ING Bank ha una capitalizzazione di mercato di 55,03 miliardi di euro. È un gruppo di bancassicurazione di origine olandese.
  • Azione BBVA : questo gruppo bancario spagnolo ha una capitalizzazione di oltre 45,56 miliardi di euro. Attualmente è una delle maggiori istituzioni finanziarie del mondo.
  • Azione Société Générale : la banca francese ha una capitalizzazione di 35,75 miliardi di euro ed è una delle più antiche banche francesi, essendo stata creata nel 1868.
  • Azione Crédit Agricole : la capitalizzazione di borsa di questo gruppo bancario francese è di 34,14 miliardi di euro. Il Crédit Agricole è oggi la più grande rete di banche cooperative e mutualistiche del mondo.
  • Azione Deutsche Bank : questa banca tedesca è anche una delle più grandi in Europa, con una capitalizzazione di mercato di oltre 30,95 miliardi di euro. È la più grande banca tedesca e l'ottava al mondo in termini di capitalizzazione di mercato.
  • Azione Credit Suisse : la banca svizzera ha una capitalizzazione di mercato di 28,04 miliardi di euro. Le azioni del Credit Suisse sono quotate sia alla borsa svizzera che a quella di New York.
  • Azione Natixis : infine, la banca francese Natixis ha una capitalizzazione di 17,37 miliardi di euro. Questo gruppo bancario è in realtà una filiale di BPCE.

Potete trovare maggiori informazioni su questi titoli bancari nelle nostre pagine dedicate.

 

Come fare un'analisi fondamentale dei titoli bancari?

Scopriamo ora in modo un po' più dettagliato come effettuare un'analisi fondamentale per un'azione del settore bancario. A tal fine, seguiremo in particolare i seguenti indicatori:

  • Il rapporto prezzo/utili è spesso utilizzato dagli analisti per vedere come si posiziona il prezzo di un'azione rispetto agli utili per azione. Confrontiamo questo rapporto con quello di altre società bancarie quotate in borsa.
  • Anche la redditività di ciascuna banca dovrà essere studiata da vicino per vedere come può evolvere la sua quota. Poiché la maggior parte delle banche presenti sul mercato offre gli stessi prodotti e servizi, vale la pena di esaminare la redditività di ciascuna banca per individuare quella più interessante. In questo caso, si utilizzerà come priorità il rendimento del capitale proprio. Il margine di interesse netto, che è la differenza tra il tasso medio pagato dalle banche per remunerare i depositi dei clienti e il tasso applicato ai prestiti, fornisce una buona indicazione della redditività di una banca.
  • Anche i tassi di interesse di riferimento nell'Eurozona, emessi dalla BCE o da altre aree geografiche, avranno un impatto diretto sulle attività delle banche. In effetti, tassi elevati riducono la domanda di credito, ma possono aumentare il risparmio. L'evoluzione di questi tassi favorirà quindi alcuni segmenti e ne penalizzerà altri.
  • Anche la solidità della banca e il suo bilancio sono fattori importanti. Dopo l'ultima crisi finanziaria, ogni investitore deve assicurarsi che la banca in cui investe sia in grado di far fronte alla crisi economica globale. Le banche devono ora accumulare più fondi e sono sottoposte a controlli regolari da parte delle banche centrali. A tal fine, viene esaminato il coefficiente di adeguatezza patrimoniale di ciascuna banca.
  • Anche il dividendo pagato è un indicatore da seguire, poiché quanto più alto e regolare è il dividendo, tanto più è probabile che l'azione venga acquistata da investitori con una strategia a lungo termine. Anche i programmi di riacquisto di azioni possono essere interessanti per gli investitori, in quanto contribuiscono a migliorare la solidità del bilancio. Ma l'attenzione si concentra sul rendimento di ciascun dividendo, non solo sull'importo.
  • Infine, sarà necessario prendere in considerazione anche gli eventi che possono influenzare ogni singola banca, come partnership, acquisizioni di società e altre notizie influenti.

Naturalmente, l'analisi fondamentale non è l'unica analisi da effettuare per studiare questi titoli bancari. Dovreste anche concentrare la vostra attenzione su un'analisi tecnica pertinente con l'aiuto dei principali indicatori grafici.

Domande frequenti

Come comprare azioni del settore bancario?

Per comprare azioni del settore bancario, occorre innanzitutto disporre di un conto di borsa, come un conto titoli. È quindi possibile acquistare queste azioni in contanti tramite un broker online ed effettuare un ordine di acquisto per il numero di azioni desiderato. È anche possibile investire in un fondo come un ETF specializzato nel settore bancario o in un prodotto derivato come un CFD.

Quali sono gli indicatori tecnici da utilizzare per i titoli bancari?

Gli indicatori tecnici da utilizzare nell'analisi tecnica dei titoli bancari sono gli stessi che si utilizzano per gli altri titoli del mercato azionario. L'attenzione si concentra sugli indicatori di tendenza o di volatilità come le medie mobili, i punti di rotazione, i livelli di supporto e resistenza, gli indicatori MACD, RSI o stocastici.

I titoli bancari sono titoli di rendimento o di crescita?

La stragrande maggioranza dei titoli bancari è tra i titoli a rendimento del mercato azionario perché si tratta di società di lunga data che non sono più in grado di crescere. Tuttavia, queste società pagano i dividendi agli azionisti, il che significa che sono titoli a rendimento, preferiti dagli investitori che cercano di generare un reddito regolare e non da quelli che cercano guadagni in conto capitale.

Fare trading sui titoli bancari!

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia investimenti in azioni e in criptovalute, sia il trading di asset CFD.

Nota: I CFD sono strumenti complessi che comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 78% degli investitori retail perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti valutare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le prestazioni precedenti non offrono garanzie per risultati futuri. La cronologia di trading presentata è inferiore a cinque anni e potrebbe non essere sufficiente come base valida per decidere i propri investimenti.

Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

L'investimento in criptovalute non è regolamentato in alcuni paesi dell'UE e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Il tuo capitale è a rischio.

eToro USA LLC does not offer CFDs and makes no representation and assumes no liability as to the accuracy or completeness of the content of this publication, which has been prepared by our partner utilizing publicly available non-entity specific information about eToro.

eToro.com